Provincia di Arezzo Osservatorio Scolastico
|
|
|
|
|
|
utenti online: [15]
|
martedì 26 settembre 2017
Sei in: |home|   che cos'è l'OSP

L’OSP (Osservatorio Scolastico Provinciale) è uno strumento che attraverso la raccolta di dati statistici permette di monitorare costantemente la scolarità e le caratteristiche del sistema scolastico provinciale, consentendo una descrizione dell’andamento del mondo della scuola e l’individuazione di possibili linee di interpretazione e di intervento. Scopo dell’OSP è dunque quello di fornire un valido strumento di lavoro agli Enti coinvolti nei processi di razionalizzazione e dimensionamento del sistema scolastico nonché di programmazione degli interventi di qualificazione del sistema stesso.

COMPITI ISTITUZIONALI
I compiti assegnati agli Osservatori Scolastici sono definiti nella normativa nazionale e regionale (l.53/2003 e l.144/1999 - l.R.32/2002. - D.L.76 del 2005). La Regione Toscana individua nella Provincia il soggetto competente per costruire la struttura che gestirà la banca dati provinciale, coinvolgendo in questa attività: le Direzioni Didattiche, gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, statali e non, e i Comuni.
Tale preziosa collaborazione permette un monitoraggio sugli alunni dall’entrata nel sistema scolastico fino alla loro uscita, offrendo così un valido supporto alle politiche decisionali in materia di istruzione.
Primo obiettivo è la creazione di una banca dati della popolazione scolastica con una definizione delle sue principali caratteristiche. Compiti dell’Osservatorio sono il monitoraggio: degli alunni con disabilità, degli studenti stranieri, della dispersione scolastica, dell’assolvimento del “diritto-dovere” dei giovani fino al compimento dei 18 anni, degli esiti scolastici, dei percorsi universitari degli studenti diplomati o dei successivi sbocchi professionali. Infine, ulteriori settori di competenza dell’OSP sono: la programmazione della rete scolastica, il piano dell’edilizia scolastica e quello dei trasporti scolastici.

NASCITA DEGLI OSP
Nel 1996, con una convenzione stipulata tra Regione Toscana, Province, Provveditorato agli Studi, Sovrintendenza Scolastica Provinciale e IRRSAE, nasce il SISR (Sistema Informativo Scolastico Regionale) con il compito di costituire una banca dati che contenga tutte le informazioni attinenti l’istruzione scolastica territoriale. Tuttavia, per ottenere un database aggiornato con continuità e con informazioni complete, corrette e standardizzate, la Regione delega le sue competenze in materia scolastica alle Province, istituendo un’articolazione del SISR in strutture provinciali: gli Osservatori Scolastici Provinciali (OSP).
Le tappe di questo percorso hanno inizio con l’atto d’indirizzo per il diritto allo studio 2001/2002 della Regione Toscana e i successivi, in attuazione della l.r. 32/2002 e delle leggi nazionali sull’obbligo scolastico (L. n.9/1999 e L. n.144/1999), che prevedono la costituzione del Sistema Informativo Scolastico Regionale (SISR) come risultato degli apporti dei singoli Osservatori Scolastici Provinciali. Inoltre con nota congiunta (n.6057 del 19/06/2002 e n.430 del 10/12/2001) la Regione Toscana e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana definiscono gli Osservatori Scolastici Provinciali come strutture di servizio, gestite in maniera condivisa tra Enti Locali e Amministrazione Scolastica, e fanno inoltre obbligo agli Uffici Scolastici Provinciali di garantire il necessario supporto alle scuole per l’utilizzo delle procedure informatiche compatibili con la costituzione del SISR.
La Regione Toscana, dunque, delega le sue competenze su diritto allo studio ed edilizia scolastica alle Province, considerando la dimensione provinciale come ottimale per garantire l`efficienza del servizio.


CONTATTI E RICHIESTE

Per quanto sopra detto, l`Osservatorio Scolastico Provinciale intende proporsi come un organismo di supporto statistico a disposizione degli enti pubblici e privati che operano nel mondo della scuola:
per specifiche richieste rivolgersi a:

Osservatorio Scolastico Provinciale di Arezzo,
Via Guido Monaco 17
52100 - Arezzo

Mail: osservatorioscolastico@provincia.arezzo.it
Tel. 0575-399795
Fax 0575-299424

Sito ottimizzato con risoluzione 800 x 600 pixel - Internet Explorer 5.5™ o superiore.
OSP - Osservatorio Scolastico Provinciale di Arezzo - Via Montefalco 49/55, - cap 52100 AREZZO Tel: 0575-402855 Fax 0575/402850
|  top|